Chi vive amante sai che delira, spesso si lagna, sempre sospira, ne d’altro parla che di morir